FIERE DI RIFERIMENTO IN ITALIA
AZIENDE ASSOCIATE

ASSOMAC ONSTAGE

 

B07 - Macchine per il sintetico e stampi

Macchine e impianti per la realizzazione di parti di calzature e suole attraverso iniezione o colata di materiale sintetico in opportuni stampi.

Impianto in cui il materiale plastico viene fuso e iniettato all´interno di uno stampo realizzato secondo il negativo da produrre. E´ costituito da un gruppo iniezione e un gruppo chiusura. Il gruppo iniezione ha il compito di riscaldare e quindi plastificare il materiale e di spingerlo all´interno dello stampo, grazie all´azione di un pistone o di una vite mobile; mentre il gruppo chiusura ha il compito di tenere chiuso lo stampo.

Impianto per iniezione di EVA (Etil-Vinil-Acetato) all’interno di uno stampo. L’espansione del materiale avviene durante la fase di apertura dello stampo. Per questa ragione le cavità dello stampo sono piccole rispetto alle dimensioni finali dell’oggetto.

Processo di stampaggio di gomma vulcanizzata tramite sistema di inietto-colata a stampo chiuso per la produzione di inserti battistrada o per l’iniezione diretta su tomaia di suole.

Sistema di stampaggio di poliuretano tramite iniezione. Il poliolo e l’isocianato vengono miscelati nella vite di iniezione prima di essere spinti all’interno dello stampo. Può essere utilizzato per lo stampaggio diretto di suole su tomaia montata.

Sistema di stampaggio di poliuretano tramite colata. E’ presente una testa mobile da cui fuoriesce il materiale che si posiziona sopra lo stampo.

Robot per la rifilatura del bordo di stampaggio delle suole.

Impianti per il lavaggio delle suole in PU, EVA e gomma prima dell’incollaggio o verniciatura.

Matrice appositamente progettata composta da due o più semigusci, che vanno a delimitare un'area di spazio con la sagoma del pezzo da ottenere mediante stampaggio a iniezione o a colata.