FIERE DI RIFERIMENTO IN ITALIA
AZIENDE ASSOCIATE

ASSOMAC ONSTAGE

 

B06 - Preparazione componenti

Sistemi e macchine per produrre ed effettuare lavorazioni sui componenti utilizzati nel ciclo della calzatura (forma, fustella) e sui componenti che fanno parte della calzatura (puntale, contrafforte, sottopiede, tacco, suola, guardolo, strisce, minuteria metallica, etc.)

Macchina che riduce lo spessore dei bordi del puntale secondo profili appropriati alle esigenze del modello. La smussatura o “bisellatura” del bordo è realizzata attraverso un coltello a tazza che ruota a grande velocità. L´operazione può essere a gestione manuale o con l´ausilio di matrici. Versioni dalla tradizionale alla computerizzata.

Serie di macchine specifiche per la lavorazione dei contrafforti. Ne fanno parte: macchina multioperazione per scarnitura, zigrinatura e timbratura; macchina per rullatura; pregarbatrice e garbatrice per contrafforte; linea per incollaggio, essiccazione e imballo.

Software di progettazione CAD per sottopiedi con differenti livelli di funzionalità per la definizione delle linee, la prototipazione virtuale, sviluppo delle serie, gestione della produzione, etc. I sistemi CAD/CAM (Computer Aided Design-Computer Aided Manufacturing) permettono di convertire i progetti direttamente in istruzioni per i macchinari di produzione.

Si tratta di sistemi di taglio a fustella o lama oscillante; il primo disponibile anche in versione in grado di effettuare in modo automatico l´alimentazione, l´allineamento e il trasporto dei fogli.

Macchina a ciclo automatico che esegue l´asportazione del materiale operando con rulli matrici che riproducono esattamente la superficie che si vuole ottenere con gli spessori richiesti nelle varie zone.

Macchina a caricatore continuo della tallonetta e della lamina e del loro assemblaggio tramite punte autorivettanti dette “graffe” oppure uno o due rivetti-occhiello.

Pressa per sagomare il sottopiede nelle versioni ad alimentazione e scarico manuale e automatico. Viene applicato uno stampo che ha come geometria di base il modello del fondo della forma.

Linea automatica per la tranciatura del sottopiede e la sua sezionatura in senso orizzontale secondo misure prestabilite. Successivamente una macchina a iniezione rotativa immette una tallonetta di rinforzo in polipropilene nella sezione creata.

Software di progettazione CAD 2D-3D per tacchi con differenti livelli di funzionalità per la definizione delle linee di stile, la prototipazione virtuale del modello, sviluppo delle serie, gestione della produzione, etc. I sistemi CAD/CAM (Computer Aided Design-Computer Aided Manufacturing), che permettono di convertire i progetti direttamente in istruzioni per i macchinari di produzione.

Macchina per stampaggio di tacchi in ABS (Acrilonitrile-Butadiene-Stirene) entro stampi in cui viene inserita una “fascetta” opportunamente sagomata che ricopre il tacco stesso come una fascia, oppure viene inserito un inserto metallico ad esempio nella realizzazione di tacchi a spillo.

Serie di macchine per la lavorazione tradizionale dei tacchi: incollatrice a due rulli per sottanelle; pressa per assemblaggio sottanelle; applicazione sopratacco; fresatrici, attestatrici e scavatrici tacco, etc.

Centro di lavoro per contornatura, cadenzatura e svasatura di tacchi in legno o in rigenerato di cuoio.

Software di progettazione CAD con differenti livelli di funzionalità per la definizione delle linee, la prototipazione virtuale del modello, sviluppo delle serie, gestione della produzione, etc. I sistemi CAD/CAM (Computer Aided Design-Computer Aided Manufacturing), che permettono di convertire i progetti direttamente in istruzioni per i macchinari di produzione.

Si tratta di una serie di macchine quali: smerigliatrice-sfioratrice per lato fiore; cardatrice lato carne; timbratrice, numeratrice e marcatrice con trasporto e raccolta automatica; prefresatrice e fresatrice del bordo suola; depolveratrici; verniciatrici a spruzzo e presse per serigrafare motivi ornamentali; essiccatoi; fresatrici per sedi di inserti in sintetico; coloratrici bordo. Operano su suola libera in cuoio, rigenerato, tunit, sintetico, EVA, etc.

Serie di macchine specifiche per le suole dette “prefinite” principalmente utilizzate per scarpe da uomo classiche o scarpa da donna a tacco basso. Ne fanno parte: attrezzature per esecuzione increna, canalini, ornamenti; sistemi per la spalmatura di collante su suole e guardolo e successiva loro applicazione, smussatura di raccordo e pressatura del guardolo.

Serie di macchine specifiche per le suole dette “a fondo chiuso” (a scatola, opanka), principalmente utilizzate per scarpe dove la suola risulta integrata alla linea della tomaia. Ne fanno parte: scavatrici del bordo; scavatrici e garbatrici per lavorazione Jourdan; sformatrici lissa; presse per la sagomatura e scodettatrici.

Macchine fresatrice per suole in EVA, gomma microporosa, sughero e zeppe in cuoio rigenerato (SALPA) o masonite. L'operazione di fresatura viene eseguita copiando da una matrice (dima) la sagoma esatta della suola che si vuole ottenere. Può eseguire la lavorazione su strati/componenti differenti della suola che successivamente vengono accoppiati tra loro.

Si tratta di sistemi tradizionali o automatici per la confezione di guardoli in cuoio, rigenerato e materiale sintetico. Macchine per la preparazione delle fasce; il taglio in strisce e avvolgimento su bobine; esecuzione increna; spalmatura colla; riempimento increna e chiusura; marcapunto; verniciatura; esecuzione canalino per cucitura Goodyear; sgolatrice; cucitrice; frastagliatrice a zig-zag; cardatrice lato inferiore.

Sistemi per la spalmatura di collante su suole e guardolo e successiva loro applicazione, smussatura di raccordo e pressatura del guardolo.

Serie di macchine specifiche per la lavorazione e la preparazione di strisce, bordi e mignon quali tagliastrisce, incollatrici, pressagiunte, smussatrici, profilatrici, bobinatrici, trecciatrici, etc.

Serie di macchine per realizzare le fustelle. Ne fanno parte cesoie, piegatrici, punzonatrici, attestatrici, brocciatrici, molatrici, saldatrici, etc.

Impianti per produrre minuterie metalliche in lega di zinco o stagno tramite fusione centrifuga. Si prevede l´impiego di gomma siliconica per la preparazione di stampi, come controforma negativa ottenuta sull´originale positivo, da riempire successivamente per colata, utilizzando alcuni materiali come le leghe metalliche bianche a basso punto di fusione, oppure le resine (epossidiche, poliuretaniche o poliestere), il gesso, ecc. gli impianti permettono la realizzazione di fibbie, bigiotteria, bottoni e accessori moda.

Software di progettazione CAD 2D-3D per forme con differenti livelli di funzionalità per la definizione delle linee di stile, la prototipazione virtuale del modello, sviluppo delle serie, gestione della produzione, etc. I sistemi CAD/CAM (Computer Aided Design-Computer Aided Manufacturing), che permettono di convertire i progetti direttamente in istruzioni per i macchinari di produzione.

Dispositivo di elevata precisione per acquisire automaticamente un numero elevato di punti relativi alla struttura volumetrica di una forma per ricavarne una immagine virtuale. Di tipo meccanico, luminoso, etc.

Macchine per produzione forme dallo stampaggio degli abbozzi, alla sgrossatura, finitura e creazione dello snodo. Versioni dalle manuali a quelle a controllo numerico.